Come fare una landing page

Abbiamo già visto cos'è una landing page, spiegando che si tratta di una pagina web particolare in grado di attrarre lead (ossia potenziali clienti), che sono interessati ai tuoi servizi.

C'è differenza quindi tra un classico sito web, un blog e una landing page.

Il sito web è l'insieme di più pagine web e ha lo scopo principale di creare un immagine on-line del brand, il blog, come visto, è una tipologia di sito web dinamico che viene aggiornato costantemente (con i post) ed infine, ecco la landing page. 

Andiamo ora nello specifico e capiamo come realizzare una landing page di successo.

La landing page è, nella maggior parte dei casi, composta da una singola pagina.

Elementi fondamentali per creare una landing page efficace

landing-pagine-marketing-studio-elementi-fondamentali

Entriamo più nel dettaglio e capiamo come si presenta una landing page:

  • Assenza di menù: quasi tutte le landing page non presentano menù nell'header. Questo succede perché è fondamentale evitare più possibile le uscite dalla pagina, massimizzando soprattutto la percentuale di utenti che, invece, cliccheranno sulla call to action (il bottone) o si registreranno nel form. Unico obiettivo: mantenere la percentuale di rimbalzo molto bassa;
  • Copy super persuasivo: la forza della landing page sta nella qualità dei testi. Il copy è studiato per risolvere una problematica attraverso i prodotti o i servizi dell'azienda. L'unico obiettivo di questa tipologia di sito web è convertire l'utente in potenziale cliente! Titoli, punti elenco e testo descrittivo, saranno tutti ricercati al massimo per raggiungere questo obiettivo;
  • Testimonial e recensioni: la riprova sociale di cui parla Robert Cialdini si esprime ai massimi livelli nelle landing page. Elementi fondamentali sono le recensioni di chi ha già provato il prodotto o servizio e i loghi dei partners con cui si collabora. Sono entrambi un ottimo modo per dire: ecco con chi ho già lavorato!;
  • Form e call to action: il form (i campi dove puoi inserire i dati dell'anagrafica che verranno automaticamente inviati alla tua mail) è, spesso non sempre, nella parte alta della landing page (above the fold) ed è uno degli strumenti più importanti per creare una landing page efficace. La call to action, il bottone che porta da un altra parte, dovrà, invece, risaltare anche graficamente (con colori diversi dagli altri elementi) rispetto a tutta la struttura;
  • Visual accattivante: nelle landing page si usano immagini provocatorie o estremamente coinvolgenti. In alternativa, anche i video dimostrativi funzionano molto bene.

Tipologie di landing page

landing-pagine-marketing-studio-tipologie

Lo abbiamo in parte anticipato. Esistono diversi tipi di landing page che si differenziano essenzialmente per l'obiettivo principale per cui sono state sviluppate.

Il processo di conversione è il raggiungimento di un determinato obiettivo ed e fondamentale per determinare lo scopo di una landing page.

Ci sarà una conversione che porterà ad acquisire contatti e una conversione che porterà, invece, profitti e vendite dirette.

  • Squeeze page: sono delle landing page sviluppate ad hoc per la creazione e lo sviluppo di lead (lead generation). Di solito, la squeeze page (letteralmente, pagina per spremere) vede in primo piano il form che ha una rilevanza fondamentale. Infatti, l'obiettivo di una sqeeze page è l'acquisizione di dati (nome, mail o telefono) che verranno utilizzati successivamente per la vendita. In questa tipologia è importante porre l'accento sulla scarsità (altro principio di Robert Cialdini). Quindi è possibile inserire un countdown o elementi che inducono a cliccare e lasciare i dati, più velocemente possibile (offerte limitati, posti che scarseggiano). Nella squeeze page, inoltre, sono presenti spesso degli elementi che invogliano l'utente a lasciare di dati (ne sono esempi e-book o pdf gratuiti, prove di prodotti e video introduttivi, solo per citarne alcuni). Questi escamotage fanno parte del così detto lead magnet (magnete per attirare utenti e di conseguenza contatti);
  • Sales page: come è intuibile questa seconda tipologia di landing page, invece, presenta un obiettivo ancora più complesso (una macro conversione): la vendita diretta dalla pagina. Non ci sarà un form ma una call to action volta a portare l'utente al checkout (alla pagina che porta al pagamento tramite PayPal, carta di credito o altri metodi).

Come si colloca la landing page nel processo di acquisto

In generale, quindi, la landing page si colloca nella fase di conversione. Se, a monte, c'è una pubblicità (Google ADS o Facebook ADS) ossia la fase di promozione, l'utente atterrerà nella landing e inizierà di fatto, la fase di conversione.

Come creare una landing page efficace: le basi

Essendo la landing page una particolare tipologia di sito web, vanno seguite le regole e le procedure standard per iniziare a sviluppare un sito web: acquistare un dominio e scegliere il pacchetto hosting più conveniente (come sempre i migliori attualmente sono SiteGround, Keliweb, Aruba, Netsons o Amazon AWS).

Se vuoi sviluppare una landing page, avrai, sicuramente, un prodotto o un servizio da promuovere e, soprattutto, vorrai vendere ed aumentare i tuoi potenziali clienti!

Come tutte le tipologie di sito web, anche la landing page si può sviluppare in tanti modi diversi e con tante piattaforme differenti.

Come creare una landing page gratis

Creare una landing page gratis è possibile attraverso i classici portali che ci mettono a disposizione dei sotto domini per iniziare, fin da subito, a sviluppare la tua landing page.

Realizzare una landing page con Wix o Site 123

landing-pagine-marketing-studio-wix

Sono entrambi ottimi strumenti per realizzare delle semplici landing page gratuitamente.

Wix (ha molti template impostati per questa tipologia di sito) e Site 123 è decisamente una soluzione altrettanto valida. In entrambi i casi, esistono dei piani gratuiti ma si possono utilizzare anche abbonamenti che sbloccano diverse funzioni e ti permettono di aquistare anche un dominio.

ALTERNATIVA: Realizzare una landing page con Facebook: un'altra soluzione per sviluppare una landing page è farlo con Facebook.

Attualmente, purtroppo, è possibile creare un'esperienza interattiva (chiamata Canva), solo se inserita all'interno di una campagna pubblicitaria a pagamento (si può creare un canva sia su una campagna di conversione sia su una campagna traffico). Senza ombra di dubbio, Canva di Facebook è una buona idea per una strategia di web marketing efficace.

Si può realizzare una landing page collegata al tuo Facebook, immersa  tua paquindi nellag tua pagina aziendale.

Come creare una landing page con Mailchimp

Non tutti sanno che il famoso servizio di email marketing Mailchimp, mette a disposizione anche la creazione di semplici landing page con template essenziali ma efficaci. Il valore aggiunto di questo strumento è ovviamente il collegamento alle funzioni native di Mailchimp: la mail automation e l'invio di newsletter targhettizzate (molto utile quindi per creare una squeeze page).

Come realizzare una landing page in modo professionale

Gli strumenti fin'ora descritti, sono tutti molto interessanti ma per realizzare progetti più complessi non sono adatti.

Per realizzare una landing page completa e funzionale, invece, ci sono molte piattaforme valide a pagamento.

Realizzare una landing page con WordPress

landing-pagine-marketing-studio-optimize-press

Su WordPress è facile realizzare una landing page (basta scegliere un tema dedicato a questa categoria) Purtroppo, però, WordPress non nasce come creatore di landing page, quindi non è lo strumento migliore. Realizzando una landing page su WordPress nativamente si trova difficoltà ad impostare una struttura di vendita efficace. Come sempre, in ogni caso, esiste anche un plug in a pagamento (circa 80 euro una tantum) che permette di sbloccare molte funzioni utili per la realizzazione di una landing page su WordPress. Il plug in si chiama Optimaze Press.

Questo plug in risolve molte problematiche legate alla realizzazione di una landing page su questo cms. Se  connon conosci linguaggi di programmazione e vuoi vendere prodotti senza alterare troppo una struttura e commerce, è davvero ideale. Questo interessante plug in permette d'inserire un checkout nella call to action, impostare un funnel di vendita e strutturare pagine efficaci di ottima qualità visiva.

Realizzare una landing page con ClickFunnel

Un po' come Optimize Press su WordPress, esiste un altra piattaforma molto buona per creare landing page e collegarla anche ad automazioni molto interessanti e complesse.

ClickFunnel è un servizio a pagamento davvero molto interessante. Purtroppo, le pecche della piattaforma stanno nei costi alti d'investimento (circa 90 euro al mese ma con piani ancora più completi si può arrivare fino a 300 euro) e una grafica meno rifinita rispetto a Optimize Press. É decisamente uno dei servizi migliori, però, per l'implementazione di funnel e automazioni, anche molto complesse.

Altre ottime piattaforme per realizzare una landing page efficace

Ci sono anche altre ottime soluzioni per realizzare una landing page efficace con budget un po' più contenuti rispetto a ClickFunnel.

  • Instapage: ottima soluzione, costa meno di 30 euro al mese. Nasce per realizzare landing page e, a detta di chi la promuove, vanta un alto tasso di conversione degli utenti che utilizzano questa piattaforma: Il 25% delle pagine create in media converte!;
  • Getresponse: costa circa 50 euro al mese ma non è nativo per la realizzazione di una landing page (è di base uno strumento per l'email marketing). Risulta in ogni caso, uno strumento completo sia per la grafica accattivante dei temi disponibili sia per l'efficacia di queste pagine. Un po' come succedeva per MailChimp, anche Getresponse ha dalla sua ottimi collegamenti ad automazioni più o meno complesse.
  • LeadPages: ottimo strumento per realizzare landing page molto ottimizzate per dispositivi mobili e specializzate in pop-up animati che tentano di aumentare la conversione degli utenti. Ottimo strumento per la lead generation.
  • Unbounce: ottimo strumento con codice pulito per la relizzazione di landing page classiche ad una singola pagina. Molti utenti consigliano Unbounce in quanto questo strumento di creazione di landing page, permette di ottimizzare il ROI delle campagne ads grazie all'ottima indicizzazione delle proprie pagine e a percentuali di conversioni piuttosto alte.

Costruire una landing page da codice puro

Costruire una landing page solo da codice, se si dispongono di rudimenti di programmazione è un'ottima soluzione. Se sei un programmatore e maneggi php, javascript e  jquery, saprai senza dubbio creare una landing page da zero, personalizzandola in ogni sua parte. Certo sarà uno sviluppo lungo e complesso.

Come creare una landing page con Framework360

landing-pagine-marketing-studio-framework360

Una soluzione nuova, fresca e di sicuro successo.

Grazie alla velocità delle landing page create con questa tecnologia e alle funzioni avanzate di mail automation e tracking, la landing page diventa un vero strumento di generazione di lead.

Non solo, anche la vendita diretta è semplificata su questa piattaforma, che non esclude le fuzioni di un e-commerce e ne amplia le potenzialità applicandole ad una struttura per la landing page!

Tracking di tantissimi elementi, funnel studiati sia a livello testuale sia a livello strutturale.

L'evoluzione della landig page raggiunge livelli di conversione molto alti e la personalizzazione sia grafica che funzionale ,si unisce a tutti i vantaggi di una piattaforma competa pensata nativamente per la conversione degli utenti.

Altro vantaggio: la creazione base della landing  page con framework 360, è gratuita!

Prova gratuitamente Framework360

Seguici su Facebook per riecevere consigli, informazioni e casi studio:

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterremo un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

+39 075 969 7965

info@marketingstudio.it

Copyright © 2020 - Tutti i diritti riservati - P.IVA IT03603740543
Powered with Framework360