Come funziona l'affiliazione di Amazon

Amazon è il più grande marketplace del mondo. Con più di 13 milioni di spedizioni al giorno e più di 300.000 dipendenti, possiamo affermarlo senza alcun timore di sbagliare. In questo articolo però ci occuperemo di scoprire come collaborare con il più grande sito di e-commerce.

Come diventare affiliati Amazon

Prima di passare a illustrare tutti i reali passaggi che occorrono per poter iniziare a vendere con e tramite Amazon, è utile ricordare che il requisito minimo necessario per fare ciò, è quello di avere un sito web o un blog, sul quale poter poi condividere i link di reindirizzazione. Ma procediamo per ordine.

Per diventare partner Amazon occorre essere registrati al sito. Per tanto, è sia possibile creare un account da zero ed utilizzarlo per l'affiliazione, oppure se ne può utilizzare uno già esistente.

Verranno richieste una serie di informazioni base, come il nome dell'intestatario dell'account, l'indirizzo e-mail e tutto ciò che serve ad identificarlo.

Verrà poi chiesto se l'account è soggetto a legislazione statunitense oppure no. Questo perchè le procedure di affiliazione variano da paese a paese, ed ovviamente è importante impostare l'opzione riguardante l'Italia.

Registrare il sito web su Amazon

A questo punto del processo di affiliazione, occorrerà inserire il sito web con il quale si intende essere partner di Amazon.

In realtà questo è un passaggio piuttosto veloce. Semplicemente inserendo l'URL del sito o blog nell'apposita barra, appariranno dei riquadri sottostanti, uno per il sito web ed uno per l'eventuale applicazione smartphone.

Sarà quindi necessario un ulteriore passaggio per formalizzare la creazione dell'ID del nostro sito su Amazon.

In questa fase andranno anche inserite le informazioni riguardanti il traffico e la monetizzazione. Ovvero Amazon vuole sapere in che modo gli utenti arrivano verso il nostro sito e in che volume.

Scegliere i metodi di pagamento con Amazon

A questo punto il grosso del lavoro sarà già compiuto, e la richiesta di adesione al programma di affiliazione passerà al vaglio del team incaricato. L'approvazione generalmente arriva nell'arco di 12-24 ore.

Questo è il momento giusto per gestire l'inserimento dei metodi di pagamento. La scelta è tra ricevere l'accredito via bonifico bancario, o altrimenti tramite buoni regalo Amazon.

Se si opta per il bonifico bancario, chiaramente andranno inseriti tutti gli estremi utili a quest'operazione.

Come funzionano le commissioni Amazon

Quello delle commissioni è un metodo di retribuzione molto diffuso nei programmi di affiliazione, ed Amazon non è da meno.

Soprattutto considerando che è stato un pioniere in questo senso, proponendo per primo questo tipo di partnership.

Sostanzialmente Amazon riconosce al suo affiliato una percentuale su ogni vendita effettuata da un consumatore, se quest'ultimo arriva su Amazon da uno dei link che ha condiviso sul proprio sito o blog.

Il modo in cui la percentuale viene calcolata dipende da diversi fattori, tra cui spiccano:

  • categoria del prodotto: a seconda di quale tipologia di prodotto verrà pubblicizzato sul sito o blog del partner, corrisponderanno percentuali diverse di commissioni, che vanno da un minimo del 1% ad un massimo del 12%, come è possibile osservare nella tabella di riferimento.

  • tasso di conversione: il tasso di conversione altro non è che il numero di persone che partendo dal nostro sito, arrivano a compiere l'acquisto su Amazon.

    Ad esempio, se ogni 500 visitatori del nostro sito, 10 di questi effettivamente comprano il prodotto che abbiamo inserito, il tasso di conversione sarà pari al 2%.
    Un tasso di conversione più alto influirà positivamente sulla commissione.

Lavorare con Amazon conviene?

La risposta è assolutamente sì. E questo è principalmente legato a due fattori.

Il primo è l'immensa notorità ed affidabilità del colosso. Chiunque sa che un acquisto su Amazon è completamente sicuro, e che anche qualora qualcosa dovesse andare storto, i servizi di assistenza e le varie soluzioni di reso, sono completamente a favore del consumatore.

L'altra ragione è la rete di distribuzione. Amazon vende praticamente quasi ovunque, fatta eccezione per i mercati orientali; questi sono per lo più influenzati dalla presenza di un altro colosso dell'e-commerce, ovvero Alibaba.

Per tanto, al netto di queste ultime considerazioni, è impossibile non affermare che il programma di affiliazione Amazon non sia una scelta intelligente per tutti quelli che posseggono un sito e vogliono ottimizzarlo monetizzando.

Hai bisogno d'aiuto per affiliarti ad Amazon?

Scrivici su Whatsapp per sapere gratuitamente e senza impegno come far crescere la tua azienda.

Lasciaci il tuo numero per essere ricontattato gratuitamente e senza impegno.

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterrai un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.