Cos’è il target?

Il target letteralmente significa “bersaglio” ovvero l’obbiettivo che l’azenda si pone come traguardo per raggiungere una determinata strategia di marketing, ossia la vendita di un prodotto ad un determinato pubblico. La suddivisione del mercato non porta alla definizione di un target unico, ma ad un insieme di consumatori che hanno degli elementi in comune:

  •   Età;
  •   Sesso;
  •   Abitudini;
  •   Redditi;
  •   Lavori.

Questo processo si chiama target Group.

Attenzione a non confondere il target del settore marketing con quello della comunicazione, nel primo caso si tratta di consumatori che si vuole mantenere o acquisire; nel secondo, invece, si tratta, dei fruitori della tua comunicazione.

Il target è fondamentale per avere successo nel web e non solo, infatti, definire un target è molto importante perché ogni segmento ha i propri “gusti” quindi per soddisfarli dobbiamo per forza utilizzare diverse strategie di comunicazione, approcci diversi e diversi tipi di posizionamento.

Per definire il tuo target puoi iniziare facendoti queste precise domande:

  •  Chi sono i tuoi clienti?
  •  Quali sono le loro caratteristiche?
  •  Cosa li spinge all’acquisto?
  •  Quale opinione hanno del tuo brand?
  •  Qual è il loro livello di soddisfazione?

Il bersaglio da centrare è difficile, ma più è complesso più sarà redditizio per la tua attività.

In poche parole, conoscere il tuo cliente ideale, ti permette di raggiungerlo e trasformarlo in un acquirente.

Il target delle campagne pubblicitarie viene definito target audience, per indicare quella parte di ascoltatori che si vuole raggiungere con una specifica comunicazione pubblicitaria; generalmente essa esprime quella che viene definita dagli inserzionisti pubblicitari come audience utile, ossia la parte dell’audience potenzialmente interessata alla comunicazione e all’offerta pubblicizzata da un’azienda e si divide in:

  • Website-based targeting: il targeting viene effettuato attraverso una selezione di siti e sezioni affini al target della campagna per caratteristiche sociodemografiche o psicografiche, sulla base di una valutazione dei dati di fruizione mediatica rilevati dalle indagini ufficiali o forniti dal publisher;
  • Audience-based targeting: il targeting viene effettuato per impression, grazie soprattutto alla grande disponibilità di informazioni di contesto in tempo reale che consentono un’alta profilazione delle audience.

Come creare un target?

Parla al tuo target come faresti con una persona che conosci bene, partendo dalle seguenti domande:

  • chi è;
  • quanti anni ha;
  • dove vive;                                                              
  • che lavoro fa;
  • come parla;
  • che percorso scolastico e professionale ha;                                
  • quali sono i suoi interessi;
  • che problemi deve risolvere;
  • come e dove acquista;
  • come puoi aiutarlo con il tuo prodotto/servizio. 

Puoi definire il tuo target in sei step:

1. Riuscire ad analizzare quali problemi dei clienti si riesce a risolvere: infatti, il primo passo per definire il tuo mercato è l’analisi dei bisogni: capire quali sono i problemi dei tuoi clienti che sei in grado di risolvere, individuando anche le necessità non espresse;

2. Crea un ritratto del tuo cliente tipo: Sulla base dei problemi individuati, inizia a elencare le diverse tipologie di clienti che potrebbero avvertire queste necessità. A questo punto, inizia a costruire l’immagine di questi clienti.

3. Quali clienti in particolare otterranno beneficio dalla tua offerta? Per risultare convincente, devi riuscire a dimostrare che NON rispondere a determinate problematiche avrebbe un costo troppo alto. In questo modo, il tuo target sarà più invogliato ad agire, rivolgendosi a te.

4. Concentrati sul gruppo di mercati: Il Web ha rivoluzionato il mondo dei prodotti e dei servizi personalizzati, eliminando molte problematiche di distribuzione.  Per fare un esempio, non siamo più obbligati a guardare un programma televisivo, perché abbiamo una vasta gamma di opzioni a nostra disposizione sul Web

In questo modo, sarà più facile costruire la tua reputazione e ottenere un ampio riscontro.

Sulla base dei dati ricavati precedentemente, inizia allora a segmentare il tuo mercato e chiediti se vuoi lavorare:

a)   Con determinate tipologie di persone;

b)   Con settori di mercato ristretti;

c)   In alcune località geografiche;

5. Quali competenze puoi offrire?

Un modo per stabilire quale sia il target giusto è riflettere sulla tua azienda e i suoi dipendenti.

Sei l’unico ad offrire una determinata conoscenza, nella tua area geografica?

Sei più incline ad andare d’accordo con particolari tipi di persone?

Fattori di questo genere potrebbero aiutarti a stabilire un’offerta interessante per un particolare segmento di mercato. Utilizza le informazioni e le conoscenze in tuo possesso, investendo su di esse in quanto valore aggiunto.

6. Chi sono i tuoi concorrenti?

A questo punto, devi guardarti intorno per comprendere meglio il mercato e capire quali sono i tuoi potenziali concorrenti. Domandati se (e perché) tu sia l’unico in grado di rispondere a una determinata necessità.

A seconda del tuo mercato, è possibile che non ci sia una risposta. In altri casi, a seconda del settore o dell’area geografica, potresti riuscire a rispondere più facilmente.

È utile riflettere su questo aspetto perché, se non sei in grado di rispondere a questa domanda, potresti aver sbagliato il mercato o il target di riferimento.

In questo caso, dovrai tornare agli step precedenti per affinare maggiormente la ricerca del target. Per individuare il tuo segmento di riferimento è necessario possedere una base solida di informazioni che, come hai visto, provengono dal mercato stesso.

Seguici su Facebook per riecevere consigli, informazioni e casi studio:

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterremo un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

+39 075 969 7965

info@marketingstudio.it

Copyright © 2020 - Tutti i diritti riservati - P.IVA IT03603740543
Powered with Framework360