Cos’è la Corporate Social Responsibility

La Corporate Social Responsibility, o più semplicemente Responsabilità Sociale d’Impresa, può essere definita come una forma di responsabilità volontaria. 

La Corporate Social Responsibility viene assunta nei confronti dei loro stakeholder, ovvero i principali interlocutori sociali, come i loro dipendenti, i clienti, i fornitori e, nel caso di aziende quotate in borsa, gli azionisti. In poche parole, la comunità all’interno della quale l’azienda lavora e con la quale interagisce.

La definizione Corporate Social Responsibility proviene dal gergo economico/finanziario, e riguarda le implicazioni di natura etica che influenzano la visione strategica d’impresa che derivano dal gestire con efficacia i problemi di impatto sociale ed etico che possono presentarsi all’interno delle stesse o negli ambienti nei quali operano.

Perché è importante la Corporate Social Responsibility?

Il concetto di Corporate Social Responsibility ha radici lontane nel tempo. Già nel 1928, con l’istituzione del primo esempio di “microcredito” ha trovato la sua realizzazione negli Stati Uniti con la creazione del fondo di investimento etico Pioneer fund di Boston.

Nel corso del XX secolo sempre più gli imprenditori si sono interrogati su quale fosse il modo migliore di “fare impresa”, quale fosse il modo più sostenibile, quali fossero i punti chiave di una corretta quanto valida Corporate Social Responsibility:

  • Creazione di valore condiviso, attraverso il commercio equo e solidale;
  • Etica: senza di essa non è possibile fare business;
  • Impegno sociale, tramite attività di beneficenza e volontariato nelle comunità;
  • Miglioramento delle condizioni di lavoro dei propri dipendenti;
  • Salvaguardia dell’ambiente e della salute;
  • Risparmio energetico;
  • Correttezza dell’informazione, pubblicitaria e aziendale.

Benefici della Corporate Social Responsibility

La valorizzazione della Corporate Social Responsibility fa sì che il cliente finale si riconosca nei valori aziendali, che sono simili ai propri, e compri così non solo un prodotto ma una completa filosofia aziendale: non si tende dunque più solo a vendere un semplice oggetto o un servizio, ma attraverso la Corporate Social Responsibility l’azienda crea una community di clienti fedeli e affezionati, che acquisteranno i prodotti e i servizi nel tempo.

Secondo un sondaggio pubblicato dal World Economic Forum, 9 cittadini europei su 10 desiderano vivere in un mondo più sostenibile ed equo.

Come si può collegare questo dato ai benefici che apporta all’azienda la Corporate Social Responsibility?

É un messaggio chiaro da parte dei consumatori, i manager delle grandi multinazionali non potranno che tenerne conto per dare nuova linfa al business.

Esempi di corretta Corporate Social Responsibility

Come si può interpretare correttamente la Corporate Social Responsibility nella propria azienda? Vediamo come si sono comportati i top player a livello mondiale.

Google, multinazionale americana leader di mercato, ha intrapreso una svolta green e ha deciso di operare scelte tese alla salvaguardia dell’ambiente con il suo programma Google Green.

  • Ha rinnovato i data center per consumare il 50% in meno di energia;
  • Ha destinto un miliardo di dollari a progetti di energia rinnovabile, utilizzandola ove possibile presso le proprie sedi;
  • Ha promosso la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti tra i propri dipendenti.

Tutto questo ha portato visibilità positiva all’azienda e ha migliorato la sua Brand Awareness, facendo inoltre risparmiare somme notevoli a Google, che ha potuto reinvestire in altri settori.

La tua azienda, come può prendere esempio da questa case history?

Ad esempio promuovendo la raccolta differenziata tra i dipendenti, dotandoli di tazze riutilizzabili personalizzabili per la pausa caffè, installando lampadine a risparmio energetico, regolando in maniera intelligente i sistemi di riscaldamento ed aria condizionata in sede.

Lego, amatissimo brand di costruzioni, collabora da anni con Unicef, per promuovere i benefici del gioco nella crescita dei bambini.

Microsoft, nel 2018, ha donato 1,4 miliardi di dollari in software e servizi ad organizzazioni no-profit in tutto il mondo, fornendo inoltre corsi di informatica a 12 milioni di ragazzi in 54 paesi. Questi sono solo alcuni spunti da cui trarre ispirazione per introdurre una etica Corporate Social Responsibility nella propria azienda.

In conclusione, nei vecchi modelli di business l’unico obiettivo di impresa era la massimizzazione dei profitti. Con la Corporate Social Responsibility il perseguimento del profitto deve andare di pari passo con il ruolo che l’azienda gioca nella comunità in cui opera. Non solo vile denaro, ma etica, aggiunta di valore e perseguimento del bene comune.

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterrai un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

Hai trovato interessante questo articolo?