Cos'è la marca commerciale?

La marca commerciale, detta anche private label, è un'espressione usata per indicare quei prodotti che hanno il nome della catena di distribuzione o direttamente del supermercato che li mette in vendita.

É una sfumatura che riprende il concetto di dealers brand, con qualche piccolo dettaglio che lo differenzia.

I prodotti private label, con il passare del tempo, si sono fatti strada prendendo il posto dei prodotti di marca. Si possono definire i prodotti a marca commerciale:

  • Marche a bandiera: quando il prodotto si associa al marchio del distributore;
  • Contro marche: le marche di fantasia, che non sono associate al marchio del distributore, ma sono solo vendute nei suoi negozi, ad esempio selex;
  • Marche generiche: le marche del distributore che sono caratterizzate da un buon rapporto qualità-prezzo;
  • Primi prezzi: prodotti che hanno un prezzo contenuto e che entrano in concorrenza con quelli dei discount.

Offrire i prodotti che hanno il brand della stessa casa produttrice, può portare ad una produzione di beni a basso costo e, quindi, la vendita di prodotti dai costi contenuti.

In questo modo, il prezzo finale di vendita rappresenta il valore reale del prodotto, non dipendendo quindi da altri fattori, come: investimenti pubblicitari, costi di distribuzione.

Attenzione! Un prodotto dai costi limitati, non deve essere sinonimo di scarsa qualità, anzi, deve offrire al consumatore un rapporto qualità-prezzo costante e coerente.

Perché vendere prodotti con il proprio nome?

Quando si decide di mettere sul mercato i prodotti che hanno lo stesso nome della catena distributiva, ci sono diversi motivi:

  • Costi contenuti: permettendo di conseguire un elevato margine di profitto con un minimo investimento;
  • Rafforza la propria immagine: per migliorare il processo di fidelizzazione del cliente (detta anche customer loyalty);
  • Costruisce un rapporto diretto con clienti: imparando a conoscere le abitudini di acquisto e gli stili di vita dei clienti; 

Una volta definiti i prodotti private label e gli obiettivi da raggiungere, è importante scegliere i fornitori che garantiscono al cliente la qualità del prodotto.

Quali sono le marche commerciali private label?

Le marche commerciali più famose che vendono prodotti private label sono:

  • Esselunga;
  • Coop;
  • Auchan.

Spesso, molti marchi famosi, già titolari di brand molto forti decidono di produrre anche per la GDO.

Alcuni esempi sono:

  • Le fette biscottate Coop: prodotte da Colussi;
  • Il Panettone Conad: prodotto da Bauli;
  • Le Patatine Esselunga: prodotte da Amica Chips;
  • I tortellini Carrefour: prodotti da Giovanni Rana.

Molto spesso si fa per una convenienza che porta vantaggi ad entrambi le parti, favorendo sia al consumatore che all’azienda distributrice un maggior posizionamento sul mercato.

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterrai un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

Hai trovato interessante questo articolo?