Cos'è un influencer?

L’influencer è una persona che, appunto influenza l’opinione pubblica.

Costituisce un target importante cui indirizzare messaggi pubblicitari, al fine di accelerarne l’accettazione presso un pubblico più vasto ed è in grado di influenzare in modo rilevante le opinioni e gli atteggiamenti degli altri.

Possedendo anche un grado di conoscenza elevato per alcuni prodotti, tanto che le loro opinioni arrivano a influenzare quelle di altri consumatori orientandone le scelte.

Con l’affermarsi di internet ha cominciato a crescere anche la figura dell’influencer creando così i presupposti di diffondere messaggi attraverso il passaparola.

Si classificano in:

  • micro-influencer (fino a 25.000 follower);
  • macro-influencer (fino a 100.000);
  • mega-influencer (fino a 500.000);
  • celebrity (oltre 500.000). 

La strategia legata all'influencer marketing si divide in quattro attività principali:

  • Identificazione degli influenzatori e loro classificazione in ordine di importanza.
  • Azione di marketing rivolte agli influenzatori per aumentare la conoscenza dell'azienda nella comunità degli influencer.
  • Azioni di marketing tramite gli influencer per aumentare la conoscenza del mercato da parte dell'azienda
  • Il marketing con gli influencer rendendo gli influencer ambasciatori dell'azienda.

Ma perché un'azienda dovrebbe puntare sull'influencer marketing?

Iniziamo con il dire che un influencer ha la stessa funzione di un testimonial e raggiuge obbiettivi molto importanti:

  • Fiducia: Abbatte il muro della fiducia dei suoi follower così da facilitare il rapporto tra azienda e clienti;
  • Media: Amplifica la portata dei social media indirizzando il messaggio direttamente ai suoi fan e ci permette di raggiungere una porzione di pubblico già profilata e interessata al prodotto;
  • L’azienda avrà un’immagine autentica, la sua comunicazione non sarà incentrata solo sul prodotto ma anche su valori e messaggi da diffondere tramite l’influencer marketing.
  • I contenuti vengono creati direttamente dagli influencer e generano conversazioni attorno al brand. L’azienda ha quindi la possibilità di ottenere materiale e contenuti di qualità che non vengono percepiti dagli utenti come finzione e pubblicità.

Come si diventa influencer?

 Chiunque può diventare influencer ma come tutte le occupazioni che si rispettino, bisogna avere dei requisiti:

  • Bisogna essere innanzitutto molto convincente e molto conosciuto dalla gente e soprattutto dal web;
  • Essere capaci di dare grande visibilità a notizie, video, prodotti e servizi, essere esperti di un determinato argomento e avere esperienza di un settore specifico del web;
  • Aprire un blog personale e profili social per dare visibilità ai post pubblicati;
  • Condividere e creare contenuti di successo;
  • Partecipare ai meeting ed eventi;
  • Scegliere il proprio settore e il target di riferimento.
  • Chiunque voglia imparare o semplicemente specializzarsi, ci sono molti corsi di percorso influencer da seguire con l’obbiettivo di preparare una figura in grado di esercitare questo lavoro in maniera professionale. 

Casi studio:

C’è un rivelante caso studio che riguarda Amazon, un importante sito di acquisti online:

AMAZON E INFLUENCER MARKETING: LA SQUADRA VINCENTE PER IL LANCIO DI UNA NUOVA LINEA DI PRODOTTO:

IL BRAND OKBABY® è un’azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti per la prima infanzia. Il principale canale di vendita è rappresentato da distributori e negozi specializzati del settore, unito al canale di vendita diretta tramite influencer.

Gli obbiettivi della campagna sono:

  1. Dare visibilità al prodotto e cominciare ad educare il target sul suo fattore differenziante;
  2. Avviare le vendite su Amazon per testare il prodotto sul mercato.

Ad inizio campagna, sono state scelte 40 influencer per sponsorizzare qesti prodotti. Ciascuna delle 40  selezionate ha ricevuto un brief operativo con le istruzioni che regolavano la collaborazione.

La pubblicazione consisteva in post e storie Instagram, con l’obbligo di inserire un invito all’azione preciso: acquistare il prodotto su Amazon, approfittando di un’offerta creata ad hoc per l’influencer.

Ti occupi di digital Marketing?

Prova Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterrai un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

Hai trovato interessante questo articolo?