La storia di Larry Page

Quando si hanno dubbi su un argomento a chi ci affidiamo di solito?

Ovviamente a Google!

Google è il motore di ricerca migliore al mondo.

Il suo fondatore è Larry page.

Nato il 26 marzo 1973, imprenditore statunitense e co fondatore di Google con Sergey Brin, ha assunto il ruolo di CEO di Alphabet ovvero la holding che controlla le attività di Google con una capitalizzazione di Borsa di 810 miliardi di dollari.

Figlio di due geni informatici, il padre era professore di informatica all'università del Michigan e la madre aveva un master in informatica, era consulente sui database e insegnava programmazione.

La sua infanzia è stata vissuta tra computer e riviste di scienza, infatti, a sei anni già i primi personal computer dei genitori, ed è stato il primo bambino della sua classe a svolgere un incarico attraverso essi.

Nel 1995 si è laureato in ingegneria informatica con il massimo dei voti e successivamente consegue un dottorato alla Stanford University.

Da li nasce tutto, conosce Sergej Brin, suo compagno di stanza, con cui inizia a collaborare per la realizzazione di un algoritmo, PageRank, ovvero il più conosciuto algoritmo di ricerca di Google.

Dopo aver capito che in quell'algoritmo c'era del potenziale, i due compagni di stanza decidono di affittare un garage, abbandonare gli studi e lavorare con Google.

Con un patrimonio stimato di oltre 96.6 miliardi di dollari, Page si è aggiudicato l'ottavo posto nella top 10 degli uomini più ricchi al mondo.

Il segreto del successo di Larry Page

Larry Page ha sempre avuto un grande potenziale ed una grande intelligenza.

Come abbiamo già detto, durante l'università Page e Brin, hanno creato un algoritmo che serviva a convertire i dati di backlink raccolti dal web crawler di BackRub (il precursore di Google) in un'altra misura di importanza per una pagina web.

I due informatici, hanno sviluppato l'algoritmo PageRank e si sono resi conto che poteva essere utilizzato per costruire un motore di ricerca di gran lunga migliore rispetto a quelli già esistenti.

L'algoritmo analizzava la rilevanza dei backlink che collegavano una pagina web a un'altra. 

Così, Page e Brian, unendo le loro idee, hanno iniziato a crearsi il loro laboratorio di macchine e ad estrarre pezzi di ricambio da computer economici per creare un dispositivo da collegare al motore di ricerca con la rete a banda larga del campus, tutto questo nella stanza di Lerry.

In quella di Sergey, invece si svolgeva la programmazione dove testavano i loro nuovi motori di ricerca sul web.

Il loro codice di programmazione era in HTML e sono riusciti ad impostare una semplice pagina di ricerca per gli utenti.

Poiché non avevano uno sviluppatore di pagine web hanno anche utilizzato qualsiasi parte del computer per assemblare la potenza di calcolo necessaria a gestire le ricerche di più utenti.

Nel 1996, la versione iniziale di Google, è stata resa disponibile agli utenti di Internet.

Il marketing di Larry Page

Page seguiva una politica aziendale ben precisa con delle regole da seguire:

Non delegare

"Bisogna dare ai clienti più valore di quello che si aspettano", afferma e per farlo è importante che il tuo sogno sia solo e unicamente tuo.

Qualunque cosa tu riesca a fare da solo, rende le cose più veloci, fa acquistare credibilità con i clienti e ti incita a fare di più di quello che ti potresti aspettare.

Ogni idea, è buona!

Non importa l'età, il luogo o la circostanza, se ti viene un'idea che credi sia buona, mettila in atto!

Page era solo uno studente quando ha inventato Google.

Non dire mai di no

La peggiore cosa che tu possa fare è fermare qualcuno dal fare qualcosa dicendo che è impossibile da fare. Se dici di no a qualcuno, devi poi aiutarlo a trovare un modo migliore per farlo.

Page ha ammesso che è più bravo nella visione d’insieme che nella gestione, in parte perché non gli piace avere a che fare con la gente.

Come leader si concentra sui risultati delle sue invenzioni e non su quello che può pensare la gente del suo lavoro.

Insomma, se adesso adesso un motore di ricerca dove poter affidare ogni nostra domanda, ogni perplessità oggi dobbiamo dire grazie a Lerry!

    Molti grandi personaggi sono nati dal nulla.

    Anche tu puoi farcela, ti servono solo tanto impegno e un buon consulente di marketing.

    Scrivici su Whatsapp per sapere gratuitamente e senza impegno come far crescere la tua azienda.

    Lasciaci il tuo numero per essere ricontattato gratuitamente e senza impegno.

    Noi utilizziamo Framework360

    La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

    Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterrai un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

    Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

    Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.