Lista completa record DNS

Cos'è il DNS

Il DNS (sigla per Domain Name System) è un software che traduce un nome umanamente comprensibile (esempio. marketingstudio.it) in indirizzo IP capito dalle macchine.

In pratica quando cerchi marketingstudio.it nella barra in alto del browser, il DNS cambia marketingstudio.it in 34.90.150.89 (indirizzo IP).

Cos'è l'indirizzo IP

L'indirizzo IP (sigla per Internet Protocol) è una sequenza di numeri divisa da punti (esempio. 187.145.150.89) che identifica un dispositivo (esempio. computer, smartphone..) quando questo è connesso ad internet.

Differenza tra ipv4 e ipv6

Come abbiamo visto ad ogni dispositivo (pc, tablet, smartphone..) collegato ad internet viene assegnato un indirizzo IP e siccome nel mondo i dispositivi sono sempre di più, è stato creato l'ipv6 passando dalla versione 4 alla 6 si è ampliato il numero di dispositivi collegabili ad internet per coprire la necessità soprattutto di paesi altamente popolati dell'Asia come l'India e la Cina.

Quali sono i record in un DNS

Rercord A

Il record A (sigla per address, indirizzo in inglese) del DNS serve ad associare un hostname (il nome umano dato al dispositivo) ad un indirizzo IP ipv4, Internet Protocol version 4.

In pratica instrada la richiesta di marketingstudio.it verso l'indirizzo IP 34.90.150.89.

Record AAAA

Il record AAAA del DNS è l'equivalente del record A ma serve ad associare un hostname (il nome dato al dispositivo) ad un indirizzo IP ipv6, Internet Protocol version 6.

CNAME

Il record CNAME (sigla per Canonical Name) è in pratica il sinonimo di un altro hostname (esempio. www.marketingstudio.it deve sempre portare a marketingstudio.it senza www) e serve a instradare le richieste fatte ad un indirizzo simile verso quello principale.

Record MX

Il record MX (sigla per Mail Exchanger) serve ad indicare quale hostname deve ricevere il messaggio di posta elettronica per un dominio (esempio. un'email inviata a info@esempio.com viene ricevuta dal server mail.esempio.com).

Record TXT

Il record TXT (sigla per Text) è un campo facoltativo in cui poter scrivere informazioni relative al dominio che serve a trasportare attraverso internet una stringa di testo contenente informazioni (esempio. SPF o DMARC che servono a validare il proprietario del dominio ed evitare le truffe via email).

Record SRV

Il record SRV (sigla per Service) è un campo che serve a specificaare il nome host e il numero di porta sul quale gira un servizio.

Ad esempio Skype for Business utilizza il record SRV per abilitare l'accesso automatico dell'utente al server.

Record SSHFP

Il record SSHFP (sigla per Secure Shell Finger Print) serve a contenere una chiave in formato testuale (esempio 123456783abcdef67890123456389abcdef67890) che viene controllata quando un client cerca di connettersi tramite SSH con un server. Se la chiave del record SSHFP corrisponde a quella del server, il client è autenticato e può collegarsi in modo sicuro.

Record NS

Il record NS (sigla per Nameserver) traduce il dominio in indirizzo IP.

In pratica serve per puntare totalmente la gestione del proprio dominio verso un altro server DNS.

Record PTR

Il record PTR (sigla per Pointer) è molto semplicemente il record A "al contrario"; se il record A associa un dominio al suo indirizzo IP, il record PTR invece associa un indirizzo IP al suo dominio.

Grazie al record PTR è possibile effettuare il Reverse DNS (rDNS), ad esempio quando si invia un'email dalla propria casella di posta elettronica, il server ricevente vedrà un'email che arriva da un nomecasella@dominio.it e per verificare che l'email sia realmente arrivata dall'indirizzo IP associato a dominio.it farà, appunto, un reverse DNS; senza questo un malintenzionato potrebbe spedire email dal proprio server utilizzando l'indirizzo email di qualcun altro.

Nameserver

Il nameserver è il server dove vengono archiviati i record DNS del dominio (quali ad esempio il record A, AAA, MX..).

DNS autoritativi

I DNS autoritativi sono i DNS gestiti da chi ospita il dominio. In pratica sono i nameserver della compagnia dove (secondo il registrar) è stato registrato il dominio.

Glue record

Il glue record serve ad associare nel registro dei domini un nameserver al relativo indirizzo IP del server contenente i record DNS del dominio.

I glue records si modificano nel pannello del proprio registrar se esso lo permette.

Mentre i nameserver servono come indicazioni su Internet che indicano all'ISP dove è ospitato il dominio. I record di colla indicano all'ISP dove trovare i nameserver in primo luogo.

Alcuni registrar che permettono la modifica dei glue records sono ad esempio 123-reg.co.uk, DirectNIC, Dotster, DynaDot, Enom, GoDaddy, NameCheap, Network, Solutions, OpenSRS, Register.com e Infomaniak.

Seguici su Facebook per riecevere consigli, informazioni e casi studio:

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterremo un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

+39 075 969 7965

info@marketingstudio.it

Copyright © 2020 - Tutti i diritti riservati - P.IVA IT03603740543
Powered with Framework360