Parliamo di un mercato molto complesso, dove ogni giorno nascono nuove attività assolutamente inadatte al settore. Chi è davvero bravo, ha passione e talento, riesce ad emergere solo con una strategia e dei servizi mirati.

Analizziamo ora le pasticcerie che nel 2019 sono emerse tra le tante (compaiono tutte nella guida Gambero Rosso).

Voglio, però, soffermarmi solo su quelle che davvero offrono qualcosa che riesce a farli differenziare dalla concorrenza: un proprietario talentuoso, sperimentazioni estreme e particolari, nonché servizi unici.

Pasticceria Veneto: tradizione e pasticcere esperto: il mix perfetto

pasticceria veneto

Siamo a Brescia. Pasticceria Veneto deve per forza comparire in questa speciale classifica vista l’importanza che tutti i grandi critici le attribuiscono.

Il titolare è Iginio Massari, un personaggio eclettico, cresciuto in esperienze estere come quella Svizzera e successivamente tornato in patria per intraprendere l'esperienza alla Bauli.

Insomma un curriculum di tutto rispetto che lo ha portato a diventare anche un ospite fisso in programmi televisivi come Masterchef Italia.

Tornando, però, alla pasticceria, questa apre i battenti già nel 1971. 

Attualmente è specializzata in macaron e mignon anche se, ovviamente, mantiene la tradizione di grande attenzione alla produzione di pandori e panettoni (Massari da molti è visto come il padre di questi due famosissimi dolci).

Il laboratorio di Massari sforna in ogni caso dolci di ogni tipo (anche se come detto si focalizza su dolci specifici).

Tra le tante realizzazioni troviamo:

  • cornetti, panettoni, bussolà, biscotti e torte tradizionali
  • Massari è anche esperto in cioccolato è pertanto produce una vasta gamma di cioccolato e cioccolatini.

Per completare il pacchetto, anche grazie all’aiuto della moglie Mary, nella pasticceria Veneto si realizzano anche confezioni regalo eleganti e molto particolari.

Pepe Mastro Dolciere: l’arte del panettone

Pepe mastro dolciere

Anche in questo caso è il pasticcere e titolare il punto di forza dell’attività.

Alfonso Pepe è un famoso pasticcere, anch’esso esperto nella lievitazione del panettone. 

Ha affinato questa arte all’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani (vedremo che molte delle personalità che analizzeremo passeranno per questa accademia).

Il suo panettone è molto particolare, infatti solo la lievitazione dura ben 36 ore. 

Questo viene farcito con limoncello e canditi della zona della Costiera Amalfitana (siamo a Sant’Egidio del monte Albino in provincia di Salerno).

In generale la Pasticcerie Pepe mastro Dolciere ha dalla sua ovviamente anche un laboratorio completo che sforna dolci di ogni tipo: babà, sfogliatelle, cannoli e bignè con ingredienti super selezionati.

Nella parte dedicata ai freschi possiamo trovare ad esempio la particolarissima torta ricotta e pistacchio.

Ottima anche la produzione di prodotti secchi come biscotti alle mandorle o i biscotti all'anice realizzati con ricette classiche ma un tocco di unicità con forme strane e sperimentazioni interessanti.

Pasticceria Dalmasso: attenzione ai dettagli e creatività

pasticceria dalmasso

"Fare alta qualità in Pasticceria. Ogni singolo prodotto va curato nei minimi dettagli e in ogni fase di preparazione.

La qualità, per me, è l'unione di materie prime selezionate personalmente, competenze tecniche, studio, ricerca continua e passione smisurata per il mio lavoro.

Il gusto, che nasce dai miei prodotti, dev'essere un dolce ricordo indimenticabile."

Non è un caso, anche qui l’attenzione va subito al pasticcere e proprietario: Alessandro Dalmasso.

Un prodigio nulla da dire: già a quindici anni consegue l’attestato di Scuola Tecnica Statale per l'Arte Bianca e Industria dolciaria di Torino

Da qui solo premi di ogni genere e l’inserimento come il suo collega Alfonso Pepe presso l'Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani. Nel 2006 Dalmasso, addirittura, diventa il nuovo presidente del Club Coupe Du Monde de la Pâtisserie per la sezione Italia succedendo al Maestro Gino Fabbri.

Apre la sua prima filiale nel 1996 ad Avigliana In provincia di Torino ma da poco ha aperto anche un secondo showroom a Rivoli.

Descrizione

Le produzioni delle due attività sono complete e ricche: 

Assolutamente da provare i mignon (più di 30 tutti diversi), la pasticceria secca con mandorle e spezie e le sfoglie ai tre colori con vaniglia, lampone e cioccolato.

Molto interessanti anche i croissant di produzione ovviamente propria, il PANGIANDUJA, LE GOURMANDISE (le cakes e i dolci di Dalmasso) e le BIGNOLINE (i bigne creativi di Dlamasso).

Maison Manilia: lusso e raffinatezza al servizio della pasticceria

Siamo a Montesano sulla Marcellana in provincia di Salerno, Giuseppe Manilia (il titolare) predilige uno stile classico e molto elegante.

L’idea è quella di essere in un negozio molto diverso da una pasticceria. Cura dei dettagli attenzione meticolosa per disposizioni e design dei dolci. Sembra di essere davvero in una gioielleria!

Giuseppe è una persona schiva ma che ha le idee chiare: “chi vuole assaporare le mie produzioni deve venire da me”.

Il titolare, infatti, è restato in una località abbastanza scomoda da raggiungere, una frazione del paese Montesano Scalo anche se tutti, o quasi, gli consigliano di spostarsi altrove.

Le produzioni dolciarie, però, sono eccezionali:

  • Torta con croccante al lime
  • Cremoso al frutto della passione pan di spagna e glassa tè
  • la "Profumo selvaggio" una torta con cioccolato fondente latte, finocchietto selvatico e limoni d'Amalfi

Solo per citare alcuni piccoli capolavori. Discorso a parte va fatto per la sfera di meringa:

Meringa francese, crema pasticcera gelatina di mandarino, ananas caramellata, confettura ai frutti rossi con una spolverata di lime, un autentico capolavoro!

Pasticceria Cioccolateria Di Fabrizio Galla