Come creare un logo

Un argomento affascinante per chi si occupa di grafica e marketing ma complesso e delicato dalle mille sfaccettature.

Creare un logo professionale è come realizzare un quadro o un'opera d'arte, è la massima espressione di creatività applicata al business!

Il logo è l'incarnazione di cosa è la tua azienda e dei valori che essa porta con sé!

Scopriamo insieme le tecniche per creare un logo efficace dal sicuro impatto, replicabile su tanti formati e supporti ed, infine, evergreen ossia che resterà indelebile nelle menti di chi lo guarda, si spera, per sempre!

Come creare un logo aziendale: le fasi di sviluppo

Per creare un logo come prima cosa, sgombra la mente, entra in sintonia con la tua azienda e cerca di immedesimarti nel cliente che lo vedrà!

Visualizzalo nella tua testa, solo così riuscirai a realizzarlo o a farlo realizzare da persone esterne su tuo suggerimento!

Altra premessa importante:

Da quali elementi è composto un logo?

Il logo aziendale si basa su due elementi, che spesso, non sempre, vengono applicati e fusi insieme.

Il termine logo è sbagliato!

Quello che noi intendiamo per logo è semplicemente l'abbreviazione di logotipo (dal greco logos e tipo, rispettivamente parola e tipografia).

Il marchio, ossia l'idea di brand che rappresenta in forma grafica i valori aziendali, è quindi composto dal logotipo (la parte testuale) e dal pittogramma (la parte grafica).

Ecco un nuovo elemento: il pittogramma è banalmente, l'icona del brand. Ne è un esempio la mela di Apple.

Tornando al logotipo, questo è visivamente realizzato con un font (le lettere del logotipo), per restare nell'esempio precedente, le lettere A P P L E del famoso brand.

Il concept è di fatto la realizzazione e la fusione di questi elementi.

Senza complicare ulteriormente, ti basti sapere che esiste anche il payoff volgarmente detto slogan del brand ma questa è un'altra riflessione.

marketing-studio-come-creare-un-logo-fasi-di-sviluppo

Torniamo quindi alle fasi di sviluppo di un logo aziendale:

  • Ricerca di mercato e brief iniziale: guarda, innanzitutto, come si comportano i tuoi concorrenti, come si propongono alla platea, quali colori usano e che tipo di font. Organizza un brief iniziale cercando di capire cosa deve trasmettere il tuo logo
  • Scelta del tipo di logo: esistono tanti tipi di logo:

Il logo illustrativo (ne sono esempi Alfa Romeo o il logo del Liverpool).

Il logo astratto o simbolico: richiama un simbolo o una idea, (ne sono esempi Twitter e il suo cinguettante uccellino o la Swoosh di Nike) ed infine il logo testuale.

Un font ben studiato che rinuncia al pittogramma o all'illustrazione (ne sono esempi Coca Cola o Amazon). Fai una mappa mentale e scegli quale tipo fa per te!

  • Creare uno schizzo in bianco e nero magari anche su foglio cartaceo: l'idea inizia a prendere forma e la fusione tra il logotipo e il pittogramma, finalmente, rispecchia cosa vuoi trasmettere
  • Scelta del font: praticamente qualunque logo è composto da una parte testuale (non è vero il contrario perché esistono tanti loghi senza icona).

La scelta di un font più aggraziato o molto quadrato ed essenziale, è un elemento molto importante. Esistono tanti tool on line per scegliere un font e scaricarlo sui programmi di grafica ma puoi anche realizzare un logotipo da zero, creando un lettering. (ti crei di fatto un font tutto tuo tramite programmi come Illustrator)

  • Definizione dei colori: anche se il tuo logo dovrà essere declinato in tutte le dimensioni e in tutti i formati possibili con variazioni anche importanti a livello cromatico, i colori che compongono il logo sono fondamentali perché queste proprietà trasmettono emozioni e sensazioni differenti.

Studia la psicologia dei colori per capire quali sono i più adatti alla tua azienda!

Caratteristiche di un logo efficace 

Andiamo ora a scoprire le caratteristiche che un logo deve avere per essere professionale ed efficace.

  • Replicabilità: ne abbiamo parlato nelle fasi di sviluppo. Il tuo logo dovrà essere replicabile su tutti i supporti stampati e digitali e dovrà poter essere declinato in varianti di dimensione e colore
  • Unicità: sembra scontato e banale ma il tuo logo deve essere unico! Solo te possiedi quel logo e nessuno deve averlo uguale. Ovviamente anche tu non puoi copiare un logo e renderlo identico!
  • Chiarezza e facilità di comprensione: un logo efficace è subito chiaro e, alla maggior parte delle persone, richiama il medesimo messaggio. Gli elementi sono equilibrati e trasmettono un unico valore
  • Durata: un logo per essere ricordato per decenni deve essere ideato per funzionare ora e tra 100 anni. Quindi, no a loghi creati per moda, si a loghi con elementi che anche in futuro potranno essere modificati tramite rebrending.

IMPORTANTE: il logo va fatto in formato vettoriale! Con programmi di grafica vettoriale quali Adobe Illustrator o simili, che utilizzano il modello di colore CMYK, cioè pronti per la stampa!

I loghi fatti in Photoshop sono si utili ma solo su supporto digitale (ad esempio il logo per un sito web).

I loghi fatti con tecnologia raster, quindi, sono funzionali solo a quell'ambito, perché non investire più risorse su una tecnologia che può essere applicata sia alla stampa che al web?

Inoltre, il grande vantaggio di creare un logo in vettoriale è la possibilità di renderlo animato!

Consiglio bonus: come creare un logo animato

Con il programma della suite Adobe, After Effect, è possibile modificare ogni parte di ogni singolo elemento vettoriale del tuo logo, così da poter animarlo e creare divertenti e funzionali animazioni utilissime per intro e videoclip brevi, molto in voga su internet!

Regole generali per un logo di successo

Ci sono molteplici studi che affrontano le regole per realizzare un logo professionale e di successo.

Tra le tante possiamo nominarne alcune:

  • Studio e utilizzo di bianchi e spazi negativi: molti loghi utilizzano sapientemente i bianchi rendendo più leggero l'impianto grafico (ne è un esempio il nuovo logo della Juventus) oppure sfruttano gli spazi negativi (se si utilizza uno sfondo colorato) per creare graziosi effetti e far comparire elementi dal nulla (l'esempio di FedEx che fa comparire una freccia tra le lettere E e X)
  • Equilibrio tra gli elementi: è fondamentale creare un equilibrio tra logotipo e pittogramma ed eventuale payoff. Per fare ciò, è importante seguire delle regole base del logo design come l'utilizzo della griglia (o gabbia), per dare ordine agli elementi. Dare sempre massima leggibilità al logo, suddividendolo in parti uguali per trovare un equilibrio perfetto.

Regola fondamentale: dare ritmo, energia ed armonia a tutti gli elementi, bilanciandoli saggiamente!

marketing-studio-come-creare-un-logo-elementi-compositivi

Come creare un logo gratis e i tools utili per ispirarti

Se hai capacità grafiche, creare un logo è un'esperienza stimolante e creativa!

Esistono tanti tools on-line che permettono la creazione di loghi gratuiti ma, di fatto, danno solo la possibilità di prendere spunto e ispirazione, per poi realizzarne uno da zero, la soluzione migliore!

In ogni caso ecco i migliori tools per realizzare un logo personalizzabile gratis

  • Logoshi: un interessantissimo tool che ti permette d'inserire il nome dell'azienda ed un eventuale payoff. Da qui il sistema ti rimanderà a tantissimi loghi o idee per realizzarlo (strumento grezzo ma efficace)
  • Canva logo creator: una sezione apposita del famosissimo tool per la creazione di grafiche on-line. Nulla da dire, molto bello e funzionale con la possibilità di spostare e modificare elementi e font
  • Logotyope maker: un'evoluzione di Logoshi con varianti e grafiche molto moderne e raffinate
  • Desing mantic: soluzione simile alle precedenti ma con risultati molto particolari per progetti un po' più elaborati. C'è anche la possibilità di filtrare il logo per categorie!

Ora non ti resta che divertirti, ispirati e iniziare a creare la tua identità on-line!

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterremo un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

Hai trovato interessante questo articolo?

Copyright © 2020 - Tutti i diritti riservati - P.IVA IT03603740543
Powered with Framework360