Web marketing per hotel

Iniziamo parlando di come va strutturato un sito web per hotel:

Il sito web per attività ricettive come hotel e alberghi, per funzionare in modo vero e concreto (per aumentare le tue richieste di prenotazioni e di informazioni!) deve essere strutturato come segue:

Il sito web dell’hotel deve essere multi sezione, ne landing page (esporre solo un servizio di punta non basta) ne un mono pagina (per la stessa ragione).

In generale il materiale fotografico del sito web per gli hotel deve prevedere: foto grandi e d’effetto fatte da un fotografo professionista, in quanto solo un professionista più cogliere un dettaglio che arricchisce la foto rendendo unica l’esperienza nella tua attività, differenziandosi dalla concorrenza!

Home page sito web per hotel

  • Deve essere presente lo slider, anche con più foto, sempre belle e di effetto con anchor link tramite un elemento grafico (ad esempio una freccia) alla sezione centrale della home (di solito definita dalle camere) con 5 secondi circa tra una e l’altra.
  • Presenza di recensioni (sono importanti per dare valenza e rilevanza al brand) da prendere su Booking, Trivago, Tripadvisor ecc.. (è inutile inserire tutte recensioni con 5 stelle l'utente che vuole prenotare è furbo e se ne accorge!)
  • L’header di un sito web per hotel dovrebbe prevedere sempre i riferimenti cliccabili sia mail sia il numero sia l’indirizzo (che porta a maps).
  • Nella parte alta del footer (top footer) invece, si consiglia di inserire due colonne: a sinistra indicazioni dei contatti e dei social, a destra il form di contatto (richiesta preventivo).

Il design del form di richiesta preventivo dei siti web per hotel deve essere visivamente molto rilevante e quasi eccessivo con colori di sfondo accesi (giallo o arancione) che richiamano l’attenzione,  la call to action invece deve dare fiducia e richiamare al risparmio si consiglia un colore come il verde (per approfondire la psicologia dei colori leggi qui). Così facendo, questo elemento è ripetuto in ogni pagina e se ne aumenta la rilevanza. In questo modo la pagina contatti non è più necessaria (nel menù va comunque inserita ma con un anchor link deve portare direttamente al top footer appena descritto).

  • Richiami dinamici alle camere (meglio farle vedere tutte)

Si consiglia di inserire almeno una lingua straniera (la lingua deve essere quella da cui arrivano maggiori prenotazioni - dato rivedibile nel gestionale dell’anno precedente filtrandolo per nazioni).

Pagina offerte o pacchetti sito web per hotel

  • L’immagine deve essere accattivante e d’effetto
  • Ogni offerta deve essere inserita con un count down (temporizzata in modo chiaro) per aumentare il livello di scarsità e urgenza agli occhi del cliente
  • Inserire sempre l'offerta del mese. (esempio: camera doppia a euro xxx invece di xxx). Inserire sempre il punto elenco dei servizi inclusi nell'offerta.

L'offerta del mese è un escamotage utile per ottimizzare il sito in chiave SEO arricchendo la sitemap del sito e il suo aggiornamento.

Pagina eventi sito web per hotel

Simile alla pagina offerte ma con eventi ripetibili anno dopo anno (non inserire l’anno nell'evento in quanto mantenere l'url fa ne fa aumentare la rilevanza negli anni e ne aumenta il valore in chiave SEO.

Pagina camere sito web per hotel

  • Inserire Immagini grandi e d’effetto
  • Servizi della camera sempre con elenco puntato

Pagina servizi sito web per hotel

Inserire se disponibili una pagina per i servizi di punta come spa, ristorante o centro congressi  (varia no da struttura a struttura) con servizi esclusivi sempre con punto elenco (anche per differenziarsi dalla concorrenza) con testi e foto.

Pagina gallery sito web per hotel

Inserire una pagina gallery con foto degli interni e degli esterni (mettere tutto insieme nella stessa galleria in quanto l’utente preferisce vedere tutto subito senza dover scrollare troppo la pagina)

Percentuali e studi sulle conversione degli utenti dei siti web per hotel

Ecco come, secondo statistiche e studi, gli utenti convertono in un sito web per hotel:

  • 70% chiamata diretta: se il sito web è ben strutturato e il numero è in evidenza (e cliccabile) le conversioni di questo tipo saranno tante
  • 20% degli utenti converte tramite l’invio di una mail (mail come info@xxx.it)
  • 5% invia richiesta preventivi sul sito stesso (nelle attività ricettive in posti di mare la percentuale si alza, in quanto l’utente preferisce un preventivo personalizzato con note ben specifiche)
  • 5% booking engine (funziona di più in attività ricettive non in località marine) 

Consigli seo on-page e off-page per siti web di hotel

  • Sezioni eventi e offerte aggiornate regolarmente
  • Creare sistemi di backlining e linkearning con collaborazioni di guest posting e comunicati stampa sui principali portali di turismo

strategie di web marketing per hotel 

Quali canali di comunicazione utilizzare nel web per attività ricettive:

Campagne Google ADS per attività ricettive

Le campagne Gogole ADS da effettuare sono di 2 tipi:

  • Campagna di brand protection: non tutti sanno che le OTA (Online Travel Agencies) come Booking, Trivago o Expedia, investono moltissimo nel posizionamento sui motori di ricerca anche con il nome dei brand della zona per rosicchiare fette di clienti alle attività che tentano di disintermediarsi da loro.

Per evitare questo, è consigliabile mantenere sempre attiva una campagna Google ADS di brand protecitopn del sito web per hotel su parole chiave dove è presente il nome dell'attività: esempio: nome attività + città + vicino alla stazione.

(utilizzare quindi il nome del brand più la località + un servizio che vi differenzia dalla concorrenza).

I clienti che cercano consapevolmente il nome del brand (sono il 20% del totale) sono un target utilissimo e predisposto ad effettuare una prenotazione diretta senza ausilio di OTA, sfruttiamoli!! 

  • Campagna di acquisizione clienti: Questo tipo di campagna si fa in determinati periodi dell’anno dove la proprietà sa che ci sarà più afflusso e vuole spingere le prenotazioni (eventi, alta stagione ecc) 

Anche qui è consigliabile fare un approfondito studio su parole chiave a coda lunga (Long tail keywords) con caratteristiche uniche che poche altre attività hanno.

Esempio: hotel + città + vicino alla stazione

Strategie di web marketing per Facebook per sito web di hotel

La gestione della pagina Facebook dell’hotel deve essere incentrata su far vedere la quotidianità dell'attività, lo staff e i servizi che si offrono. Così da aumentare la presenza del brand sul social network che deve essere visto come vicino al cliente!

Strategie di web marketing per Instagram per sito web di hotel

Su Intagram la situazione è simile a Facebook ma si predilige ovviamente l'elemento visual: inserire post con foto degli interni pochi hashtag ma ben precisi (inserirne mille non ha senso ! ).

NB: gli hashtag  sono aggregati di contenuti e semplificano la ricerca di contenuti correlati.

Vista la bassa copertura organica di  pagine di attività ricettive sia su Facebook che si Instagram, si consiglia di realizzare anche campagne sponsorizzate per i due social network!

Di base, si dovrebbe diversificare la campagna social da Facebook a Instagram per le caratteristiche comunque diverse dei due social. In ogni caso il budget ottimale per entrambe le campagne social delle attività alberghiere si aggira intorno a 5-10 euro al giorno.

Funnel di una campagna Facebook ADS per hotel 

La campagna Facebook ADS per un hotel si realizza in più fasi. 

  • La prima fase prevede una campagna mirata incentrata su elementi visual: realizzare un album fotografico (una decina di foto possono andar bene). Le foto devono essere belle e di impatto visivo e devono raccontare la quotidianità dell'hotel. All'elemento visual, va aggiunta una descrizione ben studiata con elementi di copywrite persuasivo ma non freddo accompagnato dall'utilizzo frendly di emoj e icone appropriate.

Infine, inserire link (abbreviarlo con tool on-line come bitly), indirizzi e contatti.

Il target di riferimento di questa fase sarà il sesso (sia donne che uomini), e un raggio di azione regionale (come per le lingue straniere del sito, la scelta della regione dipende dai risultati delle prenotazioni presenti nel gestionale filtrate per regione).

  • Completata la prima campagna, si avrà a disposizione un target più profilato (tramite il pixel di Facebook) . A questo punto fare una seconda campagna con i pubblici personalizzati e i Lookalike audience per ottimizzare e profilare ancor di più il target di riferimento della campagna.

Questo target già profilato, conosce già la struttura e vuole un focus sui servizi. Strutturare quindi una campagna sulle offerte (nuova offerta del mese  o pacchetto)

Alternare due campagne specifiche una per offerte del mese e una che punta a pernottazioni più lunghe e/o aggregazione di più servizi inseriti nel pacchetto.

Funnel campagna ADS Instagram per hotel 

Su instagram va effettuato un lavoro simile che differisce dalla campagna di Facebook ADS per hotel dalle caratteristiche intrinseche del social network.

  • Realizzare una campagna molto visual con immagini belle e accattivanti degli interni e degli esterni della struttura con descrizione stringata e l'utilizzo di qualche hashtag  

Sopratutto in questa fase, va bene "sparare nel mucchio" senza targettizzare troppo il pubblico.

  • In una seconda fase stringere il raggio di azione e scegliere un target già profilato (come succede per Facebook) con una seconda campagna dove pubblico sarà quello acquisito dalla prima campagna Instagram.

Abbiamo inventato Framework360

La prima Essential Marketing Platform, un software di marketing molto potente.

Realizzando il tuo sito web su Framework360 otterremo un notevole incremento delle performance delle tue campagne di marketing.

Ricevi news e strategie settoriali dal mondo del digital marketing:

Tranquillo, non ti invieremo mai spam e terremo i tuoi dati al sicuro.

Hai trovato interessante questo articolo?

Copyright © 2020 - Tutti i diritti riservati - P.IVA IT03603740543
Powered with Framework360